Vai al contenuto

La colonia romana di Cosa

Cosa era una colonia di diritto latino, fondata nel 273 a.C. sul litorale della Toscana meridionale, poco sopra Ansedonia. Tutt’oggi, visitandola, si percepisce una grande energia e una grande bellezza. E si capisce perché fosse considerato un sito magico e propizio.

Di seguito una galleria di foto di questo luogo straordinario.

Cosa era una colonia di diritto latino, fondata nel 273 a.C. sul litorale della Toscana meridionale. Il suo nome deriva probabilmente da quello di un antico centro etrusco, Cusi o Cusia, individuato nella moderna Orbetello. Sorgeva sul promontorio roccioso dell’attuale Ansedonia, situato a 114 m s.l.m., e oggi il sito rientra nel territorio comunale di Orbetello. L’area comprende due alture, una ad Est (Collina orientale) ed una a Sud (Arce), in una posizione strategica sia per il controllo del mare sia del traffico terrestre.

Testo da Wikipedia dove si trovano informazioni storiche e archeologiche dettagliate sulla Città di Cosa.