Categorie
trekking

Il monte Capanne all’isola d’Elba

Un’escursione di due giorni con bivacco sotto le stelle sul monte Capanne (1019 m s.l.m.).
Isola d’Elba, tra mare e montagna con una varietà di paesaggi e ambienti veramente incredibile.

mappa dell'isola d'Elba con evidenziato il percorso del trekking da Procchio a Pomonte passando la notte sul monte Capanne
Da Procchio a Pomonte, per la via più breve

Attraversare un’isola, passando dal suo punto più alto; camminare dalla spiaggia di Procchio alla vetta di una piccola ma particolarissima montagna di 1019 metri, il monte Capanne, in una giornata di puro ed essenziale godimento escursionistico.

La bellezza dei paesaggi cancella la fatica della salita, la buona compagnia seda la sottile ansia di una notte da passare all’aperto col solo conforto di un sacco a pelo.

Aspettatevi piuttosto di soffrire un po’ nella discesa verso Pomonte, la vetta ormai alle spalle, la temperatura che sale, le borracce quasi vuote, la consapevolezza che a breve anche questo fine settimana sarà finito.

Questa è la storia di un trekking non troppo faticoso seppure non banale e sconsigliato ai non allenati, fattibile anche in giornata ma la notte sul Capanne è la parte che, ne sono certo, ricorderete con maggior piacere.
Vi risparmio descrizioni minuziose, numeri dei sentieri, tabelle, chilometri e dislivelli, trovate decine di post con queste informazioni in giro per l’internet.
Il tratto Procchio – Pomonte è in parte anche l’ultima tappa (o la prima) della GTE, la Grande Traversata Elbana, di cui potete leggere su wikipedia.

Nota: il Capanne lo abbiamo “conquistato” a giugno 2019. Scrivo questo post durante la quarantena per il Covid-19, mi perdonerete i toni nostalgici…